ADAS: come funziona la tecnologia sulle auto del futuro

I sistemi avanzati di guida ADAS sono il futuro della mobilità internazionale: ecco come funzionano e a cosa servono

0
11

Quando si tratta di incidente automobilistico, la gran parte delle probabilità riguarda un errore umano che può essere evitato grazie ai nuovi sistemi avanzati alla guida. Stiamo parlando del ruolo degli ADAS, il quale fu certamente prevenire morti e ferimenti riducendo così il numero di incidenti stradali.

L’uso degli ADAS essenziali per la sicurezza tratta:

  • Rilevamento/elusione pedoni;
  • Avviso/correzione di uscita di corsia;
  • Riconoscimento della segnaletica stradale;
  • Frenata di emergenza automatica;
  • Rilevamento di punti ciechi;

Si tratta di tutti i sistemi salvavita che sono fondamentali proprio per garantire il successo di quelle applicazioni ADAS. Il tutto incorporando i più recenti standard in riferimento all’interfaccia ed eseguendo algoritmi che si basano sulla visione al fine di supportare altri sistemi multimediali in real time.

 

Controllo adattivo della velocità di crociera

Il cruise control adattivo (ACC) è particolarmente utile in autostrada, dove i conducenti possono avere difficoltà a monitorare la propria velocità e le altre auto per un lungo periodo di tempo. Il controllo automatico della velocità di crociera avanzato può accelerare, rallentare e, a volte, arrestare automaticamente il veicolo, a seconda delle azioni di altri oggetti nelle immediate vicinanze.

Sistema di navigazione

Un esempio molto chiaro è proprio quello dei sistemi di navigazione che offrono delle istruzioni sulle loro schermo con messaggi vocali al fine di aiutare i conducenti a seguire percorsi specifici con la concentrazione fissa sulla strada. Altri sistemi invece possono addirittura visualizzare i dati sul traffico e anche pianificare un nuovo itinerario al sorgere di intoppi durante la strada.