Benzina e Diesel: 30 centesimi di sconto dino al 2 agosto

Bisogna approfittare di questi sconti: chi ha deciso di partire dovrebbe tenere a mente i costi delle pompe di servizio nelle vicinanze e fare una stima

0
25

Grosse novità per gli automobilisti che hanno deciso di partire in queste settimane: sembra che sia arrivato il momento di tagliare sul costo del carburante grazie ad alcuni sconti che coinvolgeranno la maggior parte delle stazioni di servizio in Italia.

Parliamo di 30 centesimi di sconto che saranno disponibili fino al 2 agosto.

Secondo il gruppo industriale Confindustria, l’impennata dei prezzi dei carburanti significa che lo Stato italiano sta “prendendo maggiori entrate fiscali grazie all’IVA pagata sui prezzi dei carburanti“.

Solo nell’ultima settimana, le entrate extra guadagnate dall’IVA sono aumentate di circa 45 milioni di euro rispetto agli ultimi mesi, ha affermato il gruppo. Una situazione che si verifica un po in tutta Europa: infatti non è solo l’Italia il paese più colpito: anche Spagna, Francia e il resto della comunità europea sta chiedendo un abbassamento dei prezzi.

Ecco gli sconti e i prezzi attuali

Anche per chi sceglie il self service il prezzo supera i 2 euro: per la benzina si passa dai 2.073 euro al litro del giovedì ai 2.075 euro al litro del venerdì, con diverse marche che oscillano tra 2.065 e 2.091 euro/litro, fino a 2.061.

Il prezzo medio per il diesel self è pari a 2.040 euro/litro, contro i precedenti 2.037: una media tra 2.036 e 2.047 euro al litro tra le varie aziende, mentre la qualità senza logo si aggira intorno a 2.039. Decisamente più alto, poi, il prezzo del servizio: 2.209 euro al litro per la benzina e 2.179 euro al litro per il diesel. Quindi bisogna scegliere bene dove fare benzina, nonostante gli sconti offerti in questo periodo di vacanze.