BMW Serie 3: il restyling che tutti attendevano da tempo

Sta per arrivare il restyling della nuova BMW Serie 3, ecco tutti i dettagli in merito e la data di uscita

0
32

Poco dopo aver presentato sia la Serie 7 che il SUV X7 per il 2023, BMW sta ora presentando la sua nuova Serie 3.

Dando alla sua berlina di punta un rinfrescante restyling, la nuova Serie 3 sfoggia un frontale completamente reinventato, dall’iconica griglia divisa della casa automobilistica al paraurti più sportivo e aggressivo.

L’estetica si estende anche al paraurti posteriore, sebbene il resto della parte posteriore rimane sostanzialmente invariato. Con nuovi colori e design delle ruote tra cui scegliere, tutti i modelli standard saranno abbinati a accenti e finiture esterne nere per celebrare il 50° anniversario della divisione M.

Con un restyling quasi completo all’esterno, è naturale che la BMW abbia rinovato anche gli interni. L’abitacolo ora presenta nuovi strumenti e un display di infotainment ispirato all’iX, con il primo pannello del display che misura 12,3 pollici mentre il secondo arriva a 14,9 pollici.

Motore e interni revisionati

Entrambe le unità sono alloggiate in un lungo pannello curvo che si estende attraverso il cruscotto. Più in basso, si trova anche un cambio rinnovato e prese d’aria centrali, con altre funzionalità come la navigazione basata su cloud e il climatizzatore automatico a tre zone.

Per quanto riguarda il motore , la BMW ha deciso di mantenere la maggior parte delle opzioni del suo predecessore, il che significa che ci saranno tre versioni tra cui scegliere: un modello a quattro cilindri turbo, un modello a sei cilindri in linea turbo e un ibrido plug-in con un motore a quattro cilindri turbo. Tuttavia, tutte e tre le varianti utilizzeranno lo stesso cambio automatico a otto rapporti e la trazione posteriore è di serie, anche se puoi anche optare per la trazione integrale.

Sfortunatamente, i prezzi per la BMW Serie 3 2023 devono ancora essere annunciati, ma puoi aspettarti ulteriori aggiornamenti man mano che ci avviciniamo alla data di rilascio prevista per luglio.