Enel X porta un nuovo progetto a Torino: nasce “Bus as a service”

In questo caso Enel X porta una grande novità della città di Torino accordandosi con il trasporto pubblico: ecco i dettagli

0
24

Enel X porta nella città di Torino una nuova soluzione dopo l’accordo con il Comune. Il partner strategico è stato identificato proprio in Enel X per dare vita al primo progetto in Italia per quanto riguarda “Bus as a service“. Saranno 14 i bus elettrici e saranno realizzate anche delle specifiche stazioni di ricarica.

La soluzione in questione sviluppata da Enel X va a basarsi sull’offerta di energia per chilometri percorsi. I clienti infatti acquisteranno i chilometri a loro necessari per coprire le tratte, garantendo così l’erogazione sufficiente e sostenibile del servizio.

L’amministratore delegato di Cavourese, Giovanni Tresoldi, ha dichiarato quanto segue:

“Cavourese è una realtà storica del Piemonte che da sempre si contraddistingue per la spinta verso l’innovazione e la sostenibilità. L’aggiudicazione di questa importante gara sottolinea, non solo la bontà del nostro progetto, ma anche l’urgenza di puntare su un trasporto pubblico a impatto zero, vero volano per l’economia dei territori. Siamo convinti che il nostro servizio avrà da subito un impatto positivo non solo sul piano ambientale, ma su quelli economico e occupazionale creando le competenze tecniche che caratterizzeranno il comparto già nel prossimo futuro.”

Il responsabile di Enel X Francesco Venturini ha poi sottolineato quanto l’elettrificazione riguardante il trasporto pubblico possa essere un modo per ridisegnare una città in maniera molto più smart:

“Elettrificare il trasporto pubblico locale non significa solo sostituire un mezzo termico con un mezzo elettrico, ma è un’occasione per ridisegnare la mobilità delle nostre città in una logica più smart e sostenibile. Oggi Enel X compie un passo molto importante portando in Italia il modello “bus as a service”, la soluzione che offre ai partner e alle amministrazioni l’intera gamma di servizi innovativi per elettrificare il parco mezzi del trasporto locale. Partiamo da Torino, una delle più importanti e moderne città del Paese, che grazie al nostro aiuto metterà a disposizione dei cittadini nuovi bus elettrici che garantiscono ottime prestazioni, sono efficienti e rispettano l’ambiente.”