Formula 1, Leclerc amaro: “Pensavo di riuscire a superare la Red Bull di Verstappen”

Leclerc ha parlato in merito all'ultima gara, dove era convinto di poter superare Verstappen nei giri finali: ecco le parole della Ferrari

0
30

Le parole di Charles Leclerc hanno fatto chiaramente capire che anche a Miami il pilota è stato penalizzato e condizionato dal graining che lo ha visto cedere la prima posizione Verstappen.

“A livello fisico è stata gara difficile. Abbiamo faticato parecchio con le gomme medie, specialmente nel primo stint. Sono stato rimontato e questo ci ha reso la gara più difficile. Dobbiamo analizzare questo problema per migliorarci. Red Bull stanno andando molto forte in gara, noi dobbiamo rientrare su di loroMa è stato divertente. Con le hard invece siamo stati molto competitivi”.

Proprio all’entrata in pista della Safety Car però il monegasco credeva di poter tornare in testa.

“Alla fine pensavo di poter superare Max, ma oggi avevano un vantaggio nel passo. Forse si poteva fare qualcosa in più ai box nella safety-car, dobbiamo analizzare anche questo” Ma è stato divertente”.

L’augurio di Leclerc è che la Ferrari possa rispondere anche i progressi della Red Bull direttamente con gli aggiornamenti previsti a Barcellona.

“Spero anche io di vedere altre lotte. Dobbiamo concentrarci sullo sviluppo, sarà importante da qui a fine anno. Speriamo di poter crescere dalla prossima gara in avanti”.