Formula 1, Sainz incensa la Ferrari: passo avanti per il pilota rispetto al Bahrain

Carlos Sainz ha parlato del suo percorso durante questa gara, la quale è stata un miglioramento per lui e per la sua Ferrari rispetto all'ultima

0
78

Un terzo posto molto importante quello di Carlos Sainz, il quale ha portato la sua Ferrari sul gradino più basso del podio dopo una gara piena di sorprese. Lo spagnolo è dunque detto abbastanza soddisfatto:

“E’ stata una lotta serrata con Checo all’uscita dei box. Lui ha avuto sfortuna con la Safety Car, ma le regole sono le regole. Io ero davanti rispetto alla linea di Safety Car, quella era la mia posizione. A quel punto ho dovuto cercare di tenere la terza posizione.  Dopo la Safety Car, con gomme fredde, le Red Bull volavano. Ci hanno messo tanta pressione”.

Salire sul podio per lui è stato importante, soprattutto perché è la seconda gara di fila che accade.:

Per me questa gara è stato un passo avanti rispetto al Bahrain, ho trovato più ritmo. Però ci sono ancora dei decimi da trovare. Ma alla fine ci arriverò. La partenza è quella, la scelta di Charles non è stata la migliore per me”.

Grande suddivisione inoltre dopo la gara del Bahrein, dove il pilota si era lamentato:

“L’aspetto positivo è che ero in lotta. La posizione non data subito da Perez mi ha condizionato, non capisco la loro scelta. La Fia deve chiarire queste regole, io potevo lottare con Verstappen. Sono cose da sistemare. Negli ultimi 10 giri la Red Bull era più veloce, così come nei rettilinei. Sono dettagli, siamo molto vicini”.