Guida autonoma: nuovi test tra Italia, Austria e Germania completati con successo

Secondo quanto riportato i test sulla guida autonoma condotti in Europa sarebbero stati portati a termine con successo, ecco i dettagli

0
33

La guida autonoma caratterizza quello che sarà il futuro del mondo delle auto ma non solo. I test sono in continuo sviluppo in giro per il mondo, con la commissione europea che avrebbe finanziato un nuovo progetto pilota qualche tempo fa che prenderebbe il nome di 5G Carmen.

Diversi test sono stati condotti proprio ultimamente all’interno di diversi paesi come l’Italia, l’Austria e la Germania. Le auto avrebbero attraversato questi paesi con tragitti molto impegnativi e sfruttando la continuità del segnale di rete mobile grazie al 5G. 5G Carmen dunque mostra chiaramente la continuità del servizio e garantisce a tutti gli automobilisti che si spostano da un paese all’altro e tutto quello che serve per guidare in maniera autonoma. Potrebbe trattarsi quindi di una vera svolta. 

 

Guida autonoma: cosa rappresenta per il futuro il progetto pilota 5G Carmen

5G Carmen rappresenta una pietra miliare per l’evoluzione dei veicoli connessi e automatizzati, ha dichiarato Matteo Gerosa, coordinatore del progetto. La fondazione Bruno Kessler è molto orgogliosa di guidare questo importante consorzio, a cui la Commissione Europea ha affidato il compito di realizzare uno dei principali corridoi digitali 5G per il futuro della smart mobility. Il vero valore aggiunto del progetto 5G-CARMEN è stata la sinergia e le competenze messe a sistema: aziende e centri di ricerca hanno lavorato fianco a fianco per la costruzione e lo sviluppo del nuovo scenario di business per il futuro ecosistema della mobilità digitale e del sistema di trasporto intelligente abilitato dalla connettività 5G e dall’infrastruttura Edge-Cloud.”