Lamborghini sponsorizza gli e-Fuel: così motori termici anche oltre il 2030

Lamborghini a un solo obiettivo: quello di mantenere in vita i motori termici, il tutto sarà possibile con lo sviluppo degli e-Fuel

0
111

Una delle case produttrici di automobili che è più attenta all’elettrificazione ultimamente è di certo Lamborghini. La casa del toro vuole però in ogni modo conservare anche il suo ideale, il quale si sviluppa certamente attraverso una sfilza di motori endotermici.

L’obiettivo di Lamborghini è quindi quello di tenere in vita quello che per la fabbrica è un vero e proprio punto focale, ovvero il classico motore. Tutto sarebbe possibile grazie ad una strategia che potrebbe vedere lo sviluppo dei carburanti sostenibili. L’obiettivo è quindi quello di investire per lo sviluppo degli e-Fuel, nonostante durante lo scorso anno il produttore aveva annunciato un piano che avrebbe puntato sull’elettrificazione della sua gamma di vetture.

Questa soluzione potrebbe dunque permettere ai classici motori a combustione di rispettare tutte le normative sulle emissioni inquinanti. Queste le parole da parte del CEO di Lamborghini Stephan Wikelmann:

Dopo l’ibridazione, aspetteremo di vedere se sarà possibile offrire veicoli con motore a combustione interna oltre il 2030. Una possibilità sarebbe quella di mantenere in vita i veicoli con motore a combustione attraverso combustibili sintetici.