Caos e Spettacolo: Un Sacco di Rumore e Tante Emissioni

0
26

Nel fantastico decennio degli anni ’90, la popolarità delle auto come la Renault Clio Williams, la Saxo VTS e la 106 Rallye era alle stelle. In quegli anni è anche arrivata la leggendaria Ford Escort WRC nel campionato mondiale rally.

Presentata ufficialmente alla fine del Rally di Catalunya del 1996, la Ford Escort WRC rappresentava un’evoluzione delle World Rally Car, più simile alle vetture stradali rispetto alla concorrenza.

Il suo debutto ufficiale avvenne nel Rally di Montecarlo 1997, con piloti del calibro di Carlos Sainz e Armin Schwarz. Dopo un buon inizio, Ford affidò le redini a Juha Kankkunen, ottenendo una doppietta storica in Grecia e in Indonesia, con Sainz primo e il finlandese secondo.

Purtroppo, quella sarebbe stata l’ultima vittoria mondiale della Ford Escort WRC, poiché l’anno successivo non riuscì più a ottenere successi, anche a causa del passaggio di Sainz alla Toyota.

Alla fine della stagione 1998, la Ford Escort uscì definitivamente dal campionato rally, lasciando però un’impronta indelebile nei cuori degli appassionati, grazie al suo suono spettacolare, tutto fuorché silenzioso, e alle sue emissione di CO2, dovute al sistema turbo anti-lag chiamato bang-bang.

Anche se non è più in gara, la Ford Escort WRC continua a far brillare gli occhi degli appassionati, che ancora la utilizzano per raduni storici. Guarda il video della Ford in azione: alza il volume e goditi lo spettacolo.

Articolo precedenteEsperienza mozzafiato: video e foto del Duomo di Milano
Prossimo articoloLa sfida elettrizzante: Tesla e BMW contro BYD, Geely e SAIC
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.