Il mercato delle auto elettriche: in Germania calo del 58% a dicembre, ma c’è una luce in fondo al tunnel

0
22

Le auto elettriche faticano a vendere senza incentivi: è un concetto ampiamente diffuso, ma i dati provenienti dalla Germania sembrano confermarlo. A dicembre 2023, le vendite di auto elettriche Plug-in (PHEV+BEV) sono diminuite in modo significativo, segnando un calo del 58%. Questo calo è stato influenzato da uno stop improvviso agli incentivi elettrici nel mercato automobilistico tedesco.

Nonostante questo, il mercato delle auto elettriche tedesche ha comunque mostrato segnali di buona salute, rappresentando il 30% del totale delle immatricolazioni a dicembre 2023. Anche se le vendite di BEV e PHEV hanno registrato significativi cali rispetto all’anno precedente, con una diminuzione del 48% e del 74% rispettivamente, le auto ricaricabili hanno comunque rappresentato una quota consistente del mercato. Complessivamente, nel corso del 2023, la Germania ha venduto 699.943 autovetture ricaricabili, con le BEV in aumento dell’11%.

In Italia, invece, le vendite di autovetture ricaricabili nel 2023 sono state di 136.867 unità, rappresentando un market share dell’8,6%. Questi dati indicano che c’è ancora molto lavoro da fare per promuovere l’elettrico nel Paese, sia a livello culturale che infrastrutturale.

La diminuzione degli incentivi statali potrebbe influenzare ulteriormente il mercato delle auto elettriche nel 2024. Resta da vedere se questo porterà a un incremento delle vendite di auto tradizionali, ma una cosa è certa: la partita è appena iniziata.

Articolo precedenteScopri in anticipo le nuove Mercedes del 2024 – Un’anteprima esclusiva delle prossime novità del marchio
Prossimo articoloPorsche Macan EV: Il futuro dell’automobile è appena iniziato
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.