Il mistero della Lancia Y10 di Jean Todt: la storia di Alesi e Berger

0
77

Nel 1994, durante i test della nuova Ferrari 412 T1 a Fiorano, Jean Alesi e Gerhard Berger trovarono una Lancia Y10 parcheggiata con le chiavi inserite. Decisero di guidarla in modo folle, finendo per capottarla proprio di fronte all’ingresso della pista. I meccanici coprirono l’auto per nascondere l’accaduto ai capi, ma quando Jean Todt, Luca di Montezemolo e John Barnard arrivarono sul posto, si scatenò il panico. La manager francese fu molto preoccupato, ma non si sa che fine abbia fatto la povera Y10. Quel giorno, Alesi e Berger decisero definitivamente di evitarla. La Y10 di Todt era un vero capolavoro di Lancia, tanto che ne fu prodotta una versione Martini per rendere omaggio alle leggendarie vittorie nel mondiale rally.

Articolo precedenteYamaha rivoluziona la mobilità con ENYRING: la società di scambio batterie
Prossimo articoloVolvo EX30: Quanto durerà l’autonomia di questo veicolo elettrico?
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.