INEOS Fusilier: Il 4×4 elettrico che sfida l’ansia da autonomia con un ‘trucco’ innovativo

0
29

L’INEOS Fusilier sarà presto disponibile in due varianti: una completamente elettrica e un’altra con un piccolo generatore termico aggiuntivo. Si tratta di un fuoristrada 4×4, un’idea che potrebbe sembrare una contraddizione. Tuttavia, INEOS ha superato questa sfida creando un veicolo progettato per offrire prestazioni eccezionali off-road, sviluppato in collaborazione con Magna.

La novità più interessante è la versione con range extender, dotata di un motore a benzina collegato a un generatore per ricaricare la batteria in modo ottimale e costante, riducendo al minimo le emissioni inquinanti e estendendo notevolmente l’autonomia in situazioni particolari.

L’INEOS Fusilier sarà prodotto a Graz in Austria utilizzando una piattaforma “skateboard” e una struttura “top hat”, con un sotto scocca in acciaio e portiere in alluminio. Sir Jim Ratcliffe, Presidente di INEOS, ha affermato che questo veicolo unirà l’aspetto eccezionale con una riduzione effettiva delle emissioni di CO2, garantendo ottime prestazioni sia in fuoristrada che su strada.

L’azienda si è resa conto delle limitazioni delle batterie elettriche in alcune situazioni, quindi ha deciso di offrire ai clienti una varietà di propulsori per garantire un’esperienza di guida senza ansie in termini di autonomia. INEOS crede che una combinazione di tecnologie di propulsione sia essenziale per accelerare il cambiamento verso un futuro elettrificato.

Persone interessate a veicoli innovativi come l’INEOS Fusilier possono restare aggiornate iscrivendosi alla newsletter e seguendo il canale YouTube dell’azienda.

Articolo precedenteToyota GR Yaris Rally Cup: La quarta edizione pronta a scatenare la passione degli appassionati di rally
Prossimo articoloSul circuito di Bahrain, Leclerc si conferma il più veloce: analisi dei test F1 del 2024
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.