Jeep in bolletta: l’esplosione del caos mette in ginocchio azienda e clienti

0
68

Un notevole modello della Jeep sconvolto da serie difficoltà, costringendo la casa automobilistica statunitense ad adottare misure tempestive per risolvere la situazione.

La Jeep rappresenta una delle vette nell’industria automobilistica e, in particolare, nella produzione di fuoristrada a livello mondiale. Questo ha portato ad un aumento significativo delle vendite negli ultimi anni. L’acquisizione da parte del Gruppo Stellantis ha permesso a Jeep di conquistare il mercato automobilistico sia in Europa che negli Stati Uniti.

Durante questi anni, sono stati lanciati una serie di veicoli che rispondevano a tutti i gusti possibili dei clienti. Non si è certo dimenticato anche un’icona come la Wrangler, che ha venduto oltre 5 milioni di unità nella sua storia leggendaria.

Allo stesso tempo, è stato indirizzato ai clienti che necessitano di un veicolo adatto alle strade strette delle città. Per questo motivo, veicoli come la Compass o la Renegade hanno ricevuto un grande riscontro positivo dal pubblico, dimostrando il loro valore immenso.

Un altro veicolo ormai ben noto a tutti è la Jeep Avenger. Quest’auto è disponibile sia in versione elettrica che a benzina ed è un crossover compatto. Le dimensioni sono di 408 cm di lunghezza, 172 cm di larghezza e 153 cm di altezza.

Il sistema di propulsione elettrica all’interno del veicolo è al centro delle discussioni ed è in grado di erogare una potenza massima di 156 cavalli. La velocità massima raggiunge i 150 km/h e può percorrere fino a 400 km tra una ricarica e l’altra. Il costo di questo modello parte da 37.900 Euro, rispetto ai 24.300 Euro della versione a benzina. Tuttavia, ci sono altri problemi che la Avenger dovrà affrontare.

La prova dell’alce è un fallimento per la Jeep Avenger. Questa è una prova a cui tutte le auto devono sottoporsi per valutare la stabilità del veicolo e la sua reazione in caso di sterzate improvvisi all’ultimo momento. Questa prova prende il nome di “test dell’alce” ed è diventata famosa a livello comune.

Nonostante la Jeep Avenger sia stata nominata “Auto dell’Anno” nel 2023, i risultati del test dell’alce non sono positivi. Secondo le analisi condotte da Km77 in Spagna, le sterzate improvvisi rappresentano un problema per il veicolo. È stato necessario diversi tentativi da parte del guidatore per capire come sterzare e mantenere la stabilità del veicolo sulla strada. Questo potrebbe creare grosse difficoltà per un automobilista inesperto al momento di usare questa automobile.

Sembra strano che la Avenger abbia questo problema, data la sua potenza limitata, ma Jeep dovrà effettuare dei controlli. I problemi sono emersi a una velocità di soli 75 km/h.

Articolo precedenteLamborghini in autostrada: il drammatico incidente filmato da una telecamera di sorveglianza
Prossimo articoloOpportunità finanziarie in arrivo: Scopri come ottenere i nuovi fondi stanziati!
Avatar
Laureata in Culture Digitali e della Comunicazione, nonché in Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica, svolgo da anni il lavoro di redattrice digitale. Tra le mie passioni, ci sono il canto, il disegno. Inoltre amo viaggiare.