L’auto elettrica definitiva: 280 km di autonomia e soli 20mila euro!

0
35

Nel mercato italiano, le auto elettriche cinesi di piccole dimensioni non sono ancora molto comuni. Tuttavia, queste city car vantano un’autonomia discreta, soprattutto per l’utilizzo in città, e un prezzo molto conveniente. Recentemente, abbiamo parlato della Panda Knight, una piccola auto elettrica al prezzo di 5.000 euro. Oggi, è il momento di scoprire la Leapmotor T03, un’altra interessante vettura elettrica made in China.

A differenza della Panda Knight, la T03 ha già conquistato il mercato europeo, precisamente in Francia e Israele, ed è per questo che il suo prezzo è leggermente più elevato, arrivando a 20mila euro. Tuttavia, considerando che in Italia la top 5 delle auto elettriche meno costose parte da 21mila euro, il prezzo rimane comunque interessante. Inoltre, con eventuali incentivi, è possibile portarla a casa a un prezzo ancora più vantaggioso, anche inferiore a 15mila euro.

La Leapmotor T03 è stata presentata di recente al Salone di Monaco e dal punto di vista estetico richiama sia la Fiat 500 che la Renault Twingo. Ciò che la rende particolarmente interessante è la sua autonomia, che raggiunge i 280 km con una sola ricarica grazie alla batteria agli ioni di litio da 41,3 kWh e al motore da 109 cavalli e 158 Nm di coppia. Per effettuare una ricarica dal 30% all’80% occorrono invece 36 minuti, un tempo accettabile considerando le esigenze dei possessori di auto elettriche che dispongono di una colonnina a casa.

La Leapmotor T03 è una city car dalle dimensioni contenute, con una lunghezza di 3,62 metri, una larghezza di 1,65 metri e un’altezza di 1,57 metri. Queste misure la rendono perfetta per la guida in città, ma anche per brevi escursioni fuori porta. Tuttavia, è importante notare che questa vettura è omologata per 4 persone e lo spazio dietro potrebbe essere un po’ ridotto.

All’interno, la Leapmotor T03 dispone di uno schermo da 10,1 pollici nella plancia centrale e di un altro schermo da 8 pollici di fronte al guidatore. Sono presenti anche altre interessanti funzioni, come il cruise control adattivo, il rilevamento di stanchezza e un’app per gestire il clima e la ricarica da remoto. In definitiva, si tratta di una city car elettrica molto accattivante, che potrebbe benissimo trovare spazio anche sul mercato italiano.

Articolo precedenteLancia Ypsilon: la scelta tra Oro e Platino, gli affascinanti nuovi allestimenti al prezzo che desideri
Prossimo articoloAlonso scatena il terrore: il sorprendente confronto con un noto giornalista che lascia tutti senza fiato
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.