Skoda Kamiq 2024: test di consumi reali della versione a benzina

0
4

Appena sottoposta a un restyling di design, la Skoda Kamiq costituisce il punto di ingresso nella gamma dei SUV cechi, offrendo tre motorizzazioni a benzina. Al centro della gamma si colloca la versione equipaggiata con il motore 1.0 TSI da 116 CV abbinato a un cambio manuale a sei rapporti.

La scelta si è orientata su questa versione a benzina della Kamiq per condurla attraverso un test di consumo reale lungo il tradizionale tragitto tra Roma e Forlì, ottenendo una media di 4,25 l/100 km (23,53 km/l). Un risultato ottimo che si traduce in una spesa di soli 28,75 euro per la benzina necessaria al viaggio.

In confronto con altri SUV a benzina simili, la Skoda Kamiq si posiziona bene, superando modelli come il Volkswagen T-Cross 1.0 TSI 95 CV Style, il Citroen C3 Aircross PureTech 130 S&S Aut. EAT6 e il Fiat 500X 1.5 T4 Hybrid 130CV DCT7, mostrando consumi più bassi e performance superiori.

Dotata di interni di alta qualità e accessori avanzati come il climatizzatore automatico bizona e la connettività Apple CarPlay e Android Auto, la Skoda Kamiq, in allestimento Style, si presenta come un’auto spaziosa e agile pur mantenendo consumi contenuti e affidabilità garantita.

Articolo precedenteLa rivoluzione dei SUV: quando l’elettrico diventa coupé
Prossimo articoloScopri la potenza della Nuova Golf R: la Volkswagen più veloce al mondo a portata di click!
Avatar
Laureata in Culture Digitali e della Comunicazione, nonché in Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica, svolgo da anni il lavoro di redattrice digitale. Tra le mie passioni, ci sono il canto, il disegno. Inoltre amo viaggiare.