Svelato il futuro di Toyota: investimenti in auto elettriche ma batterie costano troppo

0
28

Toyota attualmente non ha in programma di realizzare un’automobile elettrica a basso costo nel prossimo futuro, a differenza di altre case automobilistiche che stanno puntando su vetture economiche come la Fiat Panda 2024 che diventerà un B-SUV conveniente. Il capo dello sviluppo prodotto di Toyota Italia, Andrea Carlucci, ha spiegato che prima di poter commercializzare un’auto elettrica a prezzo accessibile, è necessario un notevole calo dei costi delle batterie per renderla redditizia su larga scala. Nonostante ciò, Carlucci ha precisato che non è escluso un futuro interesse nel settore delle auto economiche, ma al momento il mercato non è favorevole.

Mentre altre case automobilistiche stanno adottando una strategia orientata verso vetture elettriche a basso costo, Toyota continua a puntare su modelli diversificati, come la prossima Urban, che comunque avrà un prezzo intorno ai 37mila euro. Nonostante tutto, Toyota non vuole essere identificata come un marchio incentrato solo sui SUV e sta considerando la possibilità di sviluppare un’auto elettrica accessibile basata sul successo della Yaris, che rappresenta l’identità del marchio in Europa.

Articolo precedenteBMW rivoluziona la mobilità urbana con un monopattino elettrico pieghevole di alta qualità
Prossimo articoloLa rivoluzione silenziosa: la vittoria storica della Moto E contro le motori termici
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.