Tesla e le batterie Panasonic: come abbassare il prezzo delle auto elettriche

0
23

In risposta alla guerra dei prezzi in Cina, Tesla e Panasonic stanno collaborando per sviluppare una nuova generazione di batterie 2170 presso la Giga Nevada, il centro di ricerca e sviluppo di Tesla. L’obiettivo è quello di ridurre i costi dei veicoli elettrici entro il 2024. La produzione delle nuove celle dovrebbe iniziare nei prossimi mesi e potrebbe consentire a Tesla di abbassare il costo dei suoi modelli. L’obiettivo è anche quello di aumentare la capacità produttiva del 10% entro il 2025 e quadruplicarla entro il 2030, per soddisfare la crescente domanda di batterie per auto elettriche.

Articolo precedenteDa Lamborghini a Fiat: la storia del primo crossover – Fiat 127 Rustica
Prossimo articoloAirbus sta per rivoluzionare l’aviazione con il primo test dell’A380 ZEROe
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.