Stellantis: completato l’investimento per le batterie a Stato Solido nel 2026

Stellantis ha portato avanti tutte le pratiche per l'investimento in Factorial, il quale vedrà batterie allo stato solido prodotte nel 2026

0
164

La notizia girava già da diverso tempo e vedeva la grande volontà da parte di Stellantis di poter introdurre entro il prossimo 2026 una nuova tecnologia per le batterie, ovvero quella a stato solido. La partnership più importante è stata conclusa proprio durante gli ultimi giorni proprio per tale sviluppo ed è stata portata a termine con Factorial Energy.

La tecnologia proprietaria FEST (Factorial Electrolyte System Technology) dell’azienda sfrutta un materiale elettrolitico solido che garantisce prestazioni sicure e affidabili grazie a celle ad alta capacità con materiali catodici e anodici. L’elettrolita FEST è stato applicato con successo in celle da 40Ah, funziona a temperatura ambiente e può utilizzare la maggior parte delle attrezzature esistenti per la produzione di batterie agli ioni di litio.”

Parte dell’accordo era anche un investimento di tipo strategico da parte di Stellantis proprio in Factorial.

Queste le parole da parte di Siyu Huang, Ph.D, CEO di Factorial Energy:

Continuiamo a muoverci velocemente verso l’obiettivo di fornire ai nostri clienti la tecnologia delle batterie a stato solido su larga scala per il settore automotive. Questo finanziamento ci permetterà non solo di far progredire la ricerca e lo sviluppo, ma anche di ottimizzare le dimensioni del nostro team e investire in nuovi impianti per orientare la produzione commerciale.”