Stellantis, costi elettrificazione vanno oltre i limiti sostenibili

Stellantis ha affermato mediante il suo CEO Carlos Tavares che i costi dell'elettrificazione sarebbero ben oltre i limiti per l'industria automobilistica

0
185

Un allarme è stato lanciato proprio durante le scorse ore da Stellantis e dal suo CEO. Carlos Tavares torna di nuovo sul concetto che riguarda l’elettrificazione all’interno del mondo delle auto, facendo capire che l’accelerazione forzata che è stata in posta dei vari governi, sta portando ad alcune problematiche. Le varie pressioni sulle aziende che si occupano del settore automotive, potrebbero mettere a rischio la sostenibilità di queste ultime.

L’aspetto economico resta poi altrettanto importante secondo Tavares, visto che i costi potrebbero andare ben oltre i limiti sostenibili da parte dell’industria automobilistica.

Tavares sostiene inoltre che il costo aggiuntivo non può essere corrisposto dal consumatore finale visto che la maggior parte della classe media non sarebbe in grado di sostenere tali spese.

Ciò che è stato deciso è di imporre all’industria automobilistica un’elettrificazione che comporta costi aggiuntivi del 50% rispetto a un veicolo convenzionale. Le case automobilistiche potrebbero applicare prezzi più alti e vendere meno auto, o accettare margini di profitto inferiori. Questi percorsi portano entrambi a tagli.

Serve quindi più tempo proprio per testare le nuove tecnologie. L’accelerazione di questa transizione sarebbe dunque controproducente proprio perché i problemi che ne potrebbero derivare andrebbero a riflettersi sulla qualità delle auto costruite.

Nei prossimi cinque anni dovremo digerire il 10% in più di produttività all’anno… in un settore che è abituato ad un miglioramento della produttività dal 2 al 3%.”