Tesla non includerà più il Mobile Connector Bundle nei nuovi veicoli

Tesla non include più un Mobile Connector Bundle gratuito con nuovi ordini di veicoli, come avveniva in precedenza

0
55

Tesla non include più un Mobile Connector Bundle gratuito con nuovi ordini di veicoli, come avveniva in precedenza. Tesla Adri, un utente di Twitter, è stato il primo a notare la modifica, che è stata successivamente confermata dallo stessoElon Musk. L’allegato, che è attualmente disponibile per l’acquisto separatamente per 275 dollari, consente di collegare la tua Tesla a una presa a muro e guadagnare circa due o tre miglia di autonomia dopo un’ora di ricarica.

Alla domanda sulla notizia, il CEO di Tesla Elon Musk ha risposto: “I dati sull’utilizzo erano incredibilmente bassi, quindi sembrava non necessario”, in risposta a qualcuno che lo ha commentato dopo che è stato reso dall’investitore Sawyer Merritt. “Per il (piccolo) lato positivo, includeremo più adattatori plug con il kit di connettività mobile, che aiuterà a mitigare la situazione”.

Tesla abbasserà il prezzo del caricatore mobile

In seguito, Musk ha twittato che Tesla avrebbe abbassato il prezzo del suo connettore mobile a 200 dollari e avrebbe semplificato l’acquisizione del dispositivo insieme a una nuova auto dell’azienda. Inoltre, si è affrettato a sottolineare che non è necessario un adattatore per caricare la tua Tesla presso uno dei Supercharger dell’azienda o per avere un connettore a parete Tesla installato nella tua residenza.

Secondo Electrek, questa non è la prima volta che Tesla ha staccato una connessione di ricarica da un veicolo. In precedenza, l’azienda includeva connettori di livello 1 e di livello 2 con ogni nuova automobile, ma in seguito ha deciso di cessare di includere quest’ultimo adattatore nel pacchetto.