Volkswagen, problemi con la nuova versione di Cariad: lanci rimandati

0
30

Nell’era della digitalizzazione, il software sta assumendo un ruolo sempre più importante. Questo è anche il caso di Volkswagen, che sta sviluppando Cariad: il software interno del gruppo automobilistico.

Ma non tutte le ciambelle vengono con il buco, infatti sembra che la casa produttrice abbia dei problemi di sviluppo. La conseguenza potrebbe essere che la scaletta programmata di VW non può più essere rispettata.

Sembrano regni il caos nella filiale della VW Cariad. Per lo meno, la società di software non sta raggiungendo i suoi obiettivi dichiarati. L’azienda ha già programmato il software per molti dei modelli in arrivo, ma per colpa di questi ritardi alcuni lanci slitteranno.

In un rapporto di Automobilwoche, diventa chiaro quanto sia grave il problema: il documento si riferisce all’Audi Landjet, il cui lancio era effettivamente previsto nel 2024. A causa dei problemi con Cariad, i fan ora probabilmente dovranno aspettare fino al 2027.

Non solo VW in difficoltà

Molti marchi automobilistici appartengono al gigantesco gruppo VW. Tra questi c’è il marchio britannico di lusso Bentley. Dal momento che l’azienda è stata conosciuta per le auto di lusso veloci, ha recentemente sorpreso il pubblico quando ha dichiarato il suo obiettivo 0%.

Il piano è quello di offrire in vendita solo auto elettriche a partire dal 2030. Anche l’uscita dell’Audi Q6 E-Tron e della Porsche Macan, prevista per il 2023 quindi potrebbe essere ritardata a causa dei problemi con Cariad.

Il grande obiettivo dell’attuale sviluppo del software è senza dubbio la versione 2.0 di Cariad. Questo ha lo scopo di portare la guida autonoma ad un nuovo livello. In particolare, il progetto cuore di Audi Landjet vuole rendere presentabile la guida autonoma. Tuttavia, il reparto software ora sembra riconsiderare questa utopia.

Questo software deve quindi essere utilizzato nell’Audi Landyacht. La società di Ingolstadt lo ha incluso nel suo portafoglio in sostituzione del Landjet, che dovrebbe apparire nel 2025.

Tuttavia, anche la versione richiesta 1.2 probabilmente non è stata ancora completata. Ed è questo sta cauasndo ritardi per la Q6 E-Tron e la Porsche Macan completamente elettrica.