Volkswagen rende i suoi data center carbon neutral entro il 2027

Il gruppo tedesco Volkswagen annuncia il proposito di rendere tutti i suoi data center carbon neutral entro il 2027, tre anni prima rispetto agli accordi del Green Deal europeo

0
18

Il gruppo tedesco Volkswagen annuncia un altro ambizioso progetto, ovvero la volontà di rendere carbon neutral le operazioni in tutti i propri data center entro il 2027, addirittura 3 anni prima rispetto agli accordi del Green Deal europeo che prevede la decarbonizzazione dell’economia entro il 2030.

 

Come dichiarato da Hauke Stars, Membro del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Volkswagen: “l’IT verde è un argomento chiave della nostra agenda environmental, social and governance. Essendo i nostri data center i maggiori contributore di emissioni di carbonio nell’area IT, ampliando il nostro la capacità di calcolo di Green Mountain abbiamo ora a disposizione una forte leva per rendere le operazioni di calcolo a zero emissioni entro il 2027”

Data center di Green Mountain

Il raggiungimento di questo proposito da parte del Gruppo tedesco arriverà grazie all’estensione delle sue operazioni presso il data center di Green Mountain (operatore di data center a emissioni zero) a Telemark, in una valle in Norvegia, dove tutti i server sono alimentati al 100% da energia idroelettrica rinnovabile e per il raffreddamento naturale si utilizza l’acqua del fiordo adiacente.

Il Gruppo Volkswagen possiede in tutto sei data center: tre nella sua città, Wolfsburg, due in Norvegia e uno a Singapore. La collaborazione con Green Mountain è difatti nata nel 2019, dalla necessità di esternalizzazione dei progetti meno impellenti, come le simulazioni dei crash test, dalla sua sede centrale al sito RJU1-Rjukan, in Norvegia. Il nuovo sito, SVG1-Rennesøy, è stato in passato un deposito di munizioni NATO, ed è situato all’interno di una montagna

Volkswagen con questa manovra punta ad un risparmio annuale di 10.000 tonnellate di CO2 che si tradurrebbe nel ricoprire il fabbisogno di energia elettrica green per un anno ad un totale di 500 famiglie.