Volvo: investimenti sulle batterie a ricarica rapida di StoreDot

Volvo porta avanti il suo progetto di elettrificazione scegliendo di investire su una tecnologia di batteria che sarà molto gettonata in futuro

0
35

Una delle aziende che sta portando avanti uno dei progetti più validi nel mondo dell’elettrificazione è certamente Volvo. Il marchio infatti punta a diventare solo elettrico entro il prossimo 2030, con lo scopo di battere la concorrenza. Al fine di raggiungere tale obiettivo però Volvo sta guardando anche intorno a sé, in modo da capire quale sia la miglior via per accelerare il tutto.

Proprio per questo motivo la nota casa automobilistica ha scelto di investire anche in nuove tecnologie per le batterie. Secondo le ultime notizie infatti Volvo avrebbe deciso di investire in StoreDot, azienda israeliana che si occupa della tecnologia di ricarica rapida per le batterie delle auto elettriche.

A parlare è stato Alexander Petrofski, responsabile del Volvo Cars Tech Fund:

Puntiamo ad essere il trasformatore più veloce nel nostro settore e il Tech Fund svolge un ruolo fondamentale per stabilire partnership con i futuri leader tecnologici. Il nostro investimento in StoreDot si inserisce perfettamente in questa logica e il loro impegno per l’elettrificazione e la mobilità a zero emissioni coincide con il nostro. Siamo impazienti di fare di questa collaborazione un successo per entrambe le parti e felici di adoperarci per portare questa tecnologia innovativa sul mercato.”