Un record di multa in Svizzera: una Maserati pizzicata a 91 km/h, pagherà 37.000 franchi

0
15

Un conducente al volante di una lussuosa Maserati si è visto infliggere una multa record di 37mila franchi, pari a circa 39.000 euro, per eccesso di velocità. La ragione dietro a questa sanzione così salata è la sua tendenza a ripetere l’infrazione, essendo già stato condannato in passato per gravi violazioni del codice della strada.

Il veicolo è stato fotografato mentre superava i limiti di velocità, viaggiando a 90 km/h in una zona con un limite di 60 km/h, proprio prima di entrare nel tunnel dello Schallberg, nell’Alto Vallese. La ripresa del radar ha catturato l’infrazione, portando a una multa molto superiore a quella normalmente applicata per questo tipo di violazione.

L’importo esorbitante della sanzione è giustificato dal fatto che il conducente aveva già commesso violazioni simili in passato e aveva ancora una condanna sospesa. Questo ha portato a un aumento significativo dell’ammontare della multa, dimostrando come la recidività possa avere gravi conseguenze sulle sanzioni applicate.

Articolo precedenteTecnica anti-furto: trasformare la Hyundai in una Ford!
Prossimo articoloLa “mezza Panda” dei Carmageddon: l’auto più bassa al mondo vince il Guinness World Record
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.