La determinazione del popolo giapponese: la resilienza in tempi difficili

0
61

I giapponesi, inclusi marchi come Toyota e Honda, stanno puntando sull’idrogeno come futura alternativa all’elettrico per le auto. Honda, in particolare, ha lanciato un modello a idrogeno del CR-V negli Stati Uniti e in Giappone, sottolineando l’importanza di questa tecnologia per il futuro dell’industria automobilistica. Secondo Inoue Katsushi, responsabile degli sforzi di elettrificazione di Honda, le auto a idrogeno potrebbero rappresentare la “fase successiva” rispetto ai veicoli elettrici a batteria, anche se l’adozione su larga scala di questa tecnologia richiederà tempo, con una previsione indicativa per il 2040. Il CEO di Honda, Toshihiro Mibe, ritiene che le celle a combustibile potrebbero addirittura sostituire completamente il diesel, soprattutto per veicoli più pesanti e per applicazioni industriali. Nonostante l’interesse nell’idrogeno, Honda ha comunque annunciato di voler partecipare al mercato dei veicoli elettrici, presentando un nuovo logo per i suoi veicoli a batteria al CES 2024.

Articolo precedenteSvelato il nuovo SUV low cost a 7 posti: tutte le specifiche e i dettagli più importanti!
Prossimo articoloCome raggiungere un risparmio di 5.800 euro: strategie e consigli pratici
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.