ACC punta su tre gigafactory di batterie grazie a maxi finanziamento

0
13

Automotive Cells Company, un colosso dell’industria automobilistica composto da Stellantis, Mercedes e TotalEnergie, ha ottenuto un’enorme somma di denaro da un finanziamento bancario per la costruzione di tre gigafactory e quattro linee di produzione di celle per batterie. Questo includerà l’imminente stabilimento di Termoli in Italia, oltre a quelli in Germania e Francia. L’investimento totale supera i 7 miliardi di euro, di cui 4,4 sono coperti dal finanziamento bancario.

Questo finanziamento è stato orchestrato da sette sottoscrittori, tra cui istituzioni finanziarie internazionali come BNP Paribas, Deutsche Bank, ING e Intesa Sanpaolo. Inoltre, è stato rivelato che Stellantis deterrà una partecipazione del 45% in Automotive Cells Company, seguita da Mercedes-Benz con il 30% e Saft, di proprietà di TotalEnergies, con il 25%.

Il direttore generale di ACC, Yann Vincent, ha espresso grande fiducia nel progetto e ha evidenziato l’importanza di questo tipo di investimenti per accelerare la transizione energetica globale. Lo straordinario finanziamento è stato accolto con entusiasmo dai partner commerciali e dalla comunità finanziaria, sottolineando l’impatto significativo che avrà sul settore automobilistico e sulle tecnologie sostenibili.

Articolo precedenteIl debutto epico: tre nuovi modelli in edizione speciale sbarcheranno in Cina
Prossimo articoloLa fine di un’era: Shell annuncia la chiusura delle stazioni di rifornimento in California
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.