Scopri i difetti della Red Bull RB19: cosa è andato storto nella stagione di Formula 1

0
23

Max Verstappen è un pilota estremamente motivato e determinato, caratteristiche che potrebbero farlo emergere come il miglior pilota al mondo. La Red Bull RB19, però, non era all’altezza delle sue aspettative per la ricerca continua della perfezione da parte dell’olandese.

Nonostante la monoposto abbia ottenuto ben 21 vittorie su 22 gare durante il mondiale 2023, Verstappen non era soddisfatto. A suo avviso, l’auto non era efficace sui circuiti cittadini a causa di problemi di assorbimento degli urti e mancanza di dominio nelle curve lente.

La qualifica non era da meno, con la RB 19 che si è aggiudicata solo 14 pole position su 22. Verstappen ha dichiarato che la vettura non permetteva grandi exploit nel giro veloce e che era necessario un grosso miglioramento.

Nonostante il successo della Red Bull RB19, Verstappen ritiene che ci sia ancora molto spazio per migliorare, e quindi il progettista capo Adrian Newey dovrà lavorare sodo per mettere a punto la RB20 secondo le specifiche richieste del pilota olandese. Intanto, il team è già concentrato sulla nuova vettura che scenderà in pista nel 2025, la RB21.

Articolo precedenteDall’e-bike alla motoslitta: scopri il kit che trasforma la tua bici elettrica in un’avventura invernale
Prossimo articoloCome realizzare 4.000 colonnine in 2 anni: un progetto ambizioso e stimolante
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.