Bonus wallbox: risparmia sulle spese del 2023 a partire dal 15 febbraio

0
5

Il ministero delle Imprese, attraverso Invitalia, dà una seconda possibilità a coloro che hanno perso l’appuntamento del bonus wallbox domestiche nel 2023. Con quasi tutto il budget a disposizione non speso, si riaprono i termini per presentare la pratica a partire dal 15 febbraio 2024.

La gestione superficiale del bando conferma la mancanza di informativa e guida da parte del ministero e di Invitalia. La nuova finestra temporale va dal 15 febbraio al 14 marzo 2024, per installazioni realizzate nel 2023. Si confermano gli importi del bonus, che vanno fino a 1.500 euro per privati e fino a 8.000 euro per condomini. Il contributo è destinato esclusivamente agli investimenti del 2023 e copre l’acquisto e l’installazione delle infrastrutture di ricarica.

Coloro che sono interessati possono trovare ulteriori informazioni e presentare la domanda attraverso il link fornito, mentre per il 2024, al momento, non si hanno ancora notizie da parte di Invitalia. Quindi, se siete interessati, affrettatevi a non perdere questa seconda opportunità.

Articolo precedenteScopri la potenza dello Scorpione: Abarth 695 75° Anniversario
Prossimo articolo“Le trattative di Alonso-Mercedes si intensificano mentre Briatore e Toto Wolff si confrontano” – Formula 1
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.