La rivoluzione della ricarica: la Lotus Elise elettrica conquista il record con Nyobolt!

0
184

Lotus si prepara a diventare una Casa esclusivamente elettrica nei prossimi anni. Dopo la Emira, ultima coupé con motore termico, la casa inglese si dedicherà solo alla produzione di veicoli a zero emissioni, tra cui l’erede di Elise ed Exige molto attesi dagli appassionati.

In questo scenario, il designer Julian Thomson, attualmente in forza a General Motors, ha immaginato la Lotus Elise elettrica, disegnando un progetto che vuole essere anche una sorta di laboratorio tecnologico. La vettura Nyobltt EV, disegnata per l’agenzia di design di Ian Callum, sfrutta le batterie di Nyobolt, una startup con sede a Cambridge che rappresenta una delle realtà più interessanti nel campo degli accumulatori per quanto riguarda il panorama britannico e non solo.

Nyobolt ha messo a punto

Articolo precedenteAttore italiano investe in un cinghiale, ma il colpo di scena è dietro l’angolo!
Prossimo articoloLa Smart che guida da sola: la sua autonomia si è sviluppata nel tempo?
Felice Galluccio
Giornalista pubblicista. Nella mia vita professionale mi sono sempre occupato di comunicazione: rassegna stampa, addetto stampa, addetto alle pubbliche relazioni, creazioni eventi, correttore di bozze, direttore editoriale di un giornale online, editorialista, social manager.