Stellantis rivoluziona il futuro dell’automotive: inaugura il Battery Technology Center a Mirafiori con un investimento record di 40 milioni di euro

0
45

Stellantis compie un nuovo importante passo nel suo piano di elettrificazione, inaugurando il suo primo centro tecnologico per le batterie. Questo centro, situato all’interno del complesso industriale di Mirafiori a Torino, è stato realizzato con un investimento di 40 milioni di euro. La sua principale funzione sarà quella di testare e sviluppare i pacchi batteria per i nuovi modelli di veicoli elettrici dei marchi del Gruppo Stellantis.

All’interno di questa innovativa struttura, oltre 100 tecnici, molti dei quali esperti di Stellantis, lavoreranno incessantemente. Queste persone si occuperanno di condurre stress test climatici, verificare la durata del ciclo di vita dei pacchi batteria, sviluppare e tarare i software per i sistemi di gestione delle batterie (BMS) e smontare pacchi e celle per analisi e confronti.

Il nuovo Battery Technology Center contribuirà notevolmente alla capacità di Stellantis di progettare, sviluppare e testare pacchi batteria, moduli e software di gestione dei dispositivi di accumulo energetico. Inoltre, a breve sarà eretto un centro simile a Windsor, in Ontario, in Canada. Questo centro farà parte di una rete globale di sei Gigafactory dedicate allo sviluppo e alla produzione delle batterie.

Il nuovo Battery Technology Center è ospitato in una struttura con una superficie totale di 8.000 metri quadri distribuita su tre piani. Il centro dispone di ben 32 camere climatiche, 24 camere walk-in per i test dei pacchi batteria e 8 camere per le prove sulle celle. Le 24 camere walk-in permettono di controllare le condizioni ambientali, regolando umidità e temperatura in un intervallo compreso tra -40 e 60 gradi Celsius, con una variazione massima di 20 gradi al minuto.

Il centro ha la capacità di testare simultaneamente fino a 47 pacchi batteria e, in futuro, sarà in grado di testare fino a 96 elementi in parallelo nelle otto camere dedicate alle celle. Ned Curic, Chief Engineering and Technology Officer di Stellantis, ha sottolineato l’importanza di questa nuova struttura, affermando che rappresenta un’opportunità unica per rivoluzionare la mobilità attraverso soluzioni intelligenti e sostenibili.

Il nuovo Battery Technology Center di Mirafiori riunisce gli strumenti e le competenze necessarie per sviluppare, testare, validare e realizzare prodotti di alta qualità, in grado di soddisfare le esigenze dei clienti e ridurre i tempi di consegna dei veicoli elettrici di categoria superiore in tutto il mondo.

Articolo precedenteLancia è pronta a fare il suo ritorno trionfale in Francia: grandi novità in arrivo!
Prossimo articoloCavalcare la potenza: scopri i motori più potenti e l’innovativo infotainment
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.