Estrema Fulminea: con i colori dell’Ucraina la nuova hypercar italiana

0
245

Lo scorso anno era arrivata ufficialmente con un colore blu, ma in questo periodo Estrema Fulminea sceglie di caratterizzare il suo bolide italiano con i colori dell’Ucraina. Si tratta quindi di un’iniziativa di solidarietà verso le popolazioni invase dai russi in quest’ultimo periodo.

Il ricavato della vendita, circa 2 milioni di euro, verrà devoluto totalmente in beneficenza per finanziare due progetti come la ricostruzione delle scuole e degli ospedali danneggiati in Ucraina e mitigare gli effetti del disgelo del permafrost in Russia.

Noi di Automobili Estrema siamo a favore dell’amicizia e della fratellanza tra i popoli e condanniamo fermamente ogni tipo di violenza.

La prima Fulminea, che prevediamo di produrre verso la fine del 2023, sarà verniciata con i colori della bandiera Ucraina e verrà messa all’asta.

​L’intero importo raccolto verrà devoluto e messo a disposizione di due progetti, uno in Ucraina per aiutare a ricostruire scuole ed ospedali danneggiati, e uno in Russia per mitigare le conseguenze del disgelo del permafrost siberiano. Il nostro modesto contributo non conosce nazionalismi, siamo tutti cittadini di un solo e unico pianeta, e con questa iniziativa è nostra intenzione unire idealmente i due popoli”. 

Articolo precedenteANIASA: nessun rinvio della totale detraibilità dell’IVA su noleggi e acquisti auto aziendali
Prossimo articoloMichelin lancia due pneumatici specifici su misura per la Ferrari 296 GTB