Hyundai Ioniq 5 N NPX1: la rivoluzione elettrica dell’auto sportiva

0
23

Il settore delle vetture elettriche sta avanzando rapidamente e Hyundai è all’avanguardia con il lancio del nuovo concetto Hyundai Ioniq 5 N NPX1, presentato al Salone di Tokyo 2024. Questo veicolo non è solo un passo avanti nel settore degli EV, ma rappresenta anche un nuovo capitolo nella personalizzazione delle prestazioni.

Il particolare Ioniq 5 N NPX1 svelato a Tokyo non solo propone un design futuristico, ma dimostra anche come l’azienda automobilistica sudcoreana stia ampliando la sua offerta nel campo delle parti di tuning di alta qualità.

Iniziato nel 2019, il progetto N Performance Parts ha già ottenuto successo con modelli dotati di motore a combustione interna come Elantra N, i30 N e i20 N. Ora, con la Ioniq 5 N, Hyundai introduce componenti specializzati per i suoi modelli completamente elettrici.

Il progetto NPX1 non è solo un’espressione di estetica futuristica, ma porta con sé una serie di miglioramenti specifici per N, disponibili per l’acquisto tramite il catalogo di parti N Performance.

Tra le caratteristiche salienti ci sono un splitter frontale in carbonio per migliorare l’aerodinamica, minigonne laterali e diffusore posteriore per un’ulteriore ottimizzazione aerodinamica, spoiler posteriore e cerchi ibridi leggeri in carbonio, impianto frenante ad alte prestazioni e molle ribassate.

L’abitacolo della Hyundai Ioniq 5 N NPX1 è stato arricchito con materiali in Alcantara e sedili sportivi, creando un ambiente che fonde comfort e sportività. Questo nuovo concept rappresenta il primo passo verso lo sviluppo e la vendita di queste parti di tuning entro il 2024.

Joon Park, vicepresidente di Hyundai N, ha sottolineato l’impegno dell’azienda verso un futuro entusiasmante per la comunità del tuning, non limitandosi alle parti fisiche ma includendo anche la personalizzazione software, come la calibrazione del veicolo e aggiornamenti sonori via OTA.

In sostanza, la nuova Ioniq 5 N NPX1 rappresenta un significativo passo avanti nella personalizzazione delle vetture completamente elettriche, rispondendo alle esigenze attuali del mercato e proiettandosi verso un futuro all’insegna della personalizzazione e delle prestazioni nella nuova era delle auto elettriche.

Articolo precedenteHertz annuncia la vendita di 20.000 veicoli elettrici: svalutazione e costi di riparazione sono un problema?
Prossimo articoloBugatti Chiron: l’ultima creazione ‘base’ esce dalla leggendaria fabbrica di Molsheim
Avatar
Sono una giovane e appassionata giornalista di 22 anni che lavora per il rinomato sito di tecnologia "Tecnoandroid.it". Nata e cresciuta a Roma, Italia, ho sviluppato un grande interesse per la tecnologia e i dispositivi elettronici fin dalla tenera età.